Il Centro Studi Sviluppo Relazioni per la Sicurezza – TTS (Think Tank Security), libera associazione di esperti per una rinnovata cultura di sviluppo del Paese, ha l’obiettivo di creare benessere e generare sicurezza grazie alla conoscenza. Si tratta di un progetto articolato ed ambizioso che ha lo scopo di sviluppare e diffondere il concetto allargato di sicurezza, dal campo della conoscenza a quello dei valori, dalla tecnologia all’ambiente.

Gli uomini e le loro abitudini sono sempre più interconnessi e la rivoluzione informatica ha da decenni creato un nuovo ambiente dove esprimere le proprie potenzialità, le proprie libertà e promuovere passi avanti per la società; esempi come il web, i social network, wikileaks, i nuovi vaccini, la biologia sintetica, la produzione di energia, sono tutti traguardi della tecnologia, dell’applicazione del metodo scientifico e di una metodologia di pensiero basata sull’innovazione. E’ altrettanto innegabile che le varie discipline scientifiche stiano evolvendo rapidamente, dando origine a nuove settori di ricerca e di produzione, e che i progetti vincenti da un punto di vista produttivo, emergano da team interdisciplinari dedicati all’analisi di problemi complessi.

Si tratta di ambiti che sfidano le conoscenze consolidate, aprendo futuri sconosciuti che, se non colti per tempo, rischiano di mettere l’Italia al margine in pochissimi anni: il benessere futuro del nostro Paese e dell’italiano medio non può essere basato solo sul turismo o sulla cultura, dove per cultura troppo spesso e solo si intende arte, cucina, storia, diritto e politica. Diventa quindi ineluttabile intraprendere una dialettica attiva, propositiva e ottimistica con le opportunità e le sfide che offre il XXI secolo perché più il pensiero rimane orientato al passato, più si accumula ritardo e si favorisce il benessere altrui a scapito di quello degli italiani.

In quest’ottica, il TTS si pone come un luogo dove favorire la realizzazione di un network tra uomini esperti in molteplici discipline e settori (scientifici, tecnologici, industriali, economici, politici e filosofici) in grado di affrontare, dibattere ed indirizzare nuovi modelli e soluzioni per tenere competitiva l’Italia di oggi e di domani.

Il Manifesto del TTS

Il TTS come libera associazione di esperti, per un rinnovato positivismo e una nuova cultura di sviluppo del Paese. Da più di mezzo secolo in diversi Paesi sono sorti centri di studio dove si riuniscono scienziati, militari, economisti, filosofi e politici per sviluppare il pensiero e l’innovazione secondo un approccio olistico ed includente. Il metodo è interdisciplinare e persegue uno scopo preciso : creare benessere e generare sicurezza per il Paese grazie alla conoscenza. Le sfide lanciate dalla globalizzazione impongono lo sviluppo delle relazioni tra i diversi campi del sapere, così da poterle affrontare nella loro complessità. Il momento è maturo perché la società italiana torni ad essere guida nell’innovazione, senza più sperperare patrimoni di ricerca e conoscenza, riappropriandosi del proprio spirito creativo. Il TTS è un incubatore di idee innovative per sostenere l’Italia nella competizione del XXI secolo, un luogo dove esperti e giovani ricercatori possano creare un patrimonio comune per favorire la modernizzazione del Paese. Non c’è sicurezza senza sviluppo né sviluppo senza sicurezza.